Mondovì, Mostra dell'Artigianato Artistico: fiore all'occhiello dell'estate monregalese

La 50ª edizione della Mostra è in programma da martedì 14 a domenica 19 agosto 2018:

Inaugurazione: martedì 14 agosto alle ore 17.00.

 

Orario di apertura:

Martedì 14 agosto 17.00 – 24.00

Da mercoledì 15 a domenica 19 agosto 11.00 – 24.00

 

 INFO 0174 552192

Ci sono manifestazioni che occupano lo spazio di una primavera, altre destinate a diventare vere e proprie pietre miliari della tradizione di un territorio. E' questo il caso della Mostra dell'Artigianato Artistico di Mondovì, pronta a tagliare il prestigioso traguardo delle cinquanta edizioni, rigorosamente ininterrotte. L'Associazione “La Funicolare”, per il quinto anno organizzatrice dell'evento in collaborazione e con il patrocinio della Città di Mondovì e della Confartigianato Cuneo, con il sostegno delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Cuneo e Cassa di Risparmio di Torino e della Camera di Commercio di Cuneo, offre al capoluogo monregalese un programma ricco e variegato per festeggiare il prestigioso mezzo secolo di storia.

Sei giorni di eventi nell'evento: dall'inaugurazione ufficiale di martedì 14 agosto, alle ore 17.30, sino alle 23.00 di domenica 19 agosto, un ricco calendario conquisterà visitatori provenienti da tutta la Granda e non solo, offrendo una piacevole attrazione per un pubblico sempre più eterogeneo e fidelizzato. Il tutto in un contesto di rara bellezza architettonica come il quartiere di Mondovì Piazza, con il salotto di piazza Maggiore pronto ad accogliere e stupire, punto di arrivo della consueta installazione che gli organizzatori proporranno come fil rouge tra i centri storici della Città. Dagli ombrelli alle mongolfiere, passando per pallamondi e lettere sino al gallo: simbolo incontrastato della ceramica monregalese, vero e proprio omaggio al mezzo secolo di storia della Mostra. Circa duemila esemplari colorati renderanno ancor più emozionante la visita alle vie ed alle piazze dei centri storici di Mondovì: da Breo sino a Piazza, alla ricerca dei 'galletti' bianchi con tipico pizzo blu! Duecento pezzi a tiratura limitata e numerata: prenotazione aperta presso i tre infopoint allestiti in via Vico, piazza Maggiore e via Gallo. Ulteriori suggestioni seguendo l'hastag #maa2018 (pagina facebook Mostra dell'Artigianato Mondovì).

Dal vetro alla ceramica, dal legno ai sempre più numerosi materiali riciclati, nascono gioielli, cappelli, abiti, opere d'arte in grado di caratterizzare la propria abitazione o il proprio stile: alla Mostra si può trovare di tutto un po', l'arte dei maestri artigiani immersa nel salotto barocco di piazza Maggiore, nei giardini del Belvedere, nei palazzi medievali e nei gioielli architettonici del capoluogo monregalese. E se cercate oggetti destinati a diventare 'pezzi unici', non perdetevi il piatto commemorativo della Mostra: esemplari ad edizione limitata, realizzati nell'antica fabbrica della ceramica Besio 1842, impreziositi dall'opera pittorica su disegno di Cinzia Ghigliano. Prosegue la tradizione, con la simpatica 'galletta' protagonista sul piatto, ormai vera e propria icona della Mostra dell’Artigianato Artistico di Mondovì. Quest’anno la galletta arriva a Piazza... con la funicolare!

 

«Per l'occasione - spiega Mattia Germone, presidente dell'Associazione “La Funicolare” - i cinquanta piatti della mostra saranno esposti nei locali del secondo piano del Museo della Ceramica. Renderemo pubblica una collezione privata per omaggiare la grande intuizione avuta da tenaci monregalesi che, mezzo secolo fa, accostarono l'evento alla tradizione ceramista del nostro territorio, connotandolo fortemente e consentendo alla manifestazione di avere solide radici. La mostra si è evoluta nel tempo, sino al deciso e decisivo salto di qualità delle ultime edizioni che hanno puntato alla peculiarità dell'artigianato artistico, abbinato ad eventi sempre più accattivanti che attirano media e pubblico da tutto il Nord Italia. Grazie anzitutto ai nostri predecessori che ci hanno lasciato un così prezioso tesoro da custodire e coltivare nel tempo».

 

Nel salotto barocco di Piazza Maggiore, nelle vie ad esso attigue e nella salita verso il panoramico Belvedere, infatti, non solo troverà giusta collocazione l'eccellenza italiana dell'artigianato artistico ma prenderanno vita numerosi appuntamenti: sei giornate non solo dedicate all'arte dell'artigianato ma anche alla musica live, “mostre nella mostra”, laboratori creativi, spettacoli a tema, eventi culturali ed intrattenimenti per bambini.

Seguici su Facebook per tutti gli aggiornamenti!

 

 

 

Edizioni precedenti